Ma che paese è?

                                                                                                                                                   Tre p

Oggi 15 settembre festività di Maria Addolorata. Come da tradizione a Casale la Congrega dell’Addolorata, (le surelle), organizza dei piccoli momenti per rendere più solenne questa giornata …..: la processione, la messa solenne, pochi fuochi artificiali.

 

Ma quest’anno no.

 

I tradizionali fuochi d’apertura festa del mattino (la rumanella), non ci saranno, e non ci saranno nemmeno i fuochi finali, perché sembra che, ci siano state delle proteste che lo spostamento d’aria provocato dai fuochi dava fastidio, nonché il rumore dei fuochi era troppo forte, e o cose del genere, la notizia è da riporto, da marciapiede della sapienza, per capirci.

 

Ma il fatto è questo  che comunque stamattina non si è sparato.

 

Però in lontananza si è sentito sparare un poco da tutti i paesi del circondario che solennizzano questa giornata.

 

 

Da qui la mia domanda …… ma che paese è ?

 

15 Settembre 2013 By Nosy

 

 

                                                                                                                                                   Tre p


Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    ??????????? (domenica, 15 settembre 2013 21:54)

    certo che siamo in netto miglioramento, culturale, religioso, aggregativo, propositivo, certo che stiamo migliorando prprprprprprprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  • #2

    scetticismo !!!!! (domenica, 15 settembre 2013 22:08)

    scetticismo ?? chi sà non si capisce più niente, quale sia la verità ,

  • #3

    s (domenica, 15 settembre 2013 23:59)

    e va bene ce ne faremo una ragione

  • #4

    anonimo (lunedì, 16 settembre 2013 10:25)

    sempe e solo polemiche, fondamentalmente il fatto che si spara o non si spara interessa a poche persone, come pure le feste e le processioni. io laico sono e da laico dico vivaiddio, era ora.
    Che poi ci sia chi (questi mi sembrano gli intenti dell'articolo), anche su cose così modeste -i fuochi d'artificio- di una festa minore, protesti e scalpiti, perchè gli da fastidio, è tutto normale. A casale ormai da anni dà fastidio tutto, il tempo, la vita, le macchine, le feste, tutto, tutto tutto.

  • #5

    a (lunedì, 16 settembre 2013 13:02)

    è il paese dei balocchi, non lo sapevi nosy, lo scopri solo ora ?
    così è chi cummanna fa legge, e spesso chi comanda ,....... lasciamo stare.
    non si spara ? e chi se ne fotte, cancelliamo anche questa tradizione perchè chissà chi (ma non si potrebbe sapere il nome ?) gli da fastidio le botte, quando poi dappertutto intorno a noi sparano dentro le case.
    A proposito i botti di Natale ? non danno fastidio a nessuno ?
    E' sempre così è casale, anche se tutto mi sembra un poco piccolo e strano forse nasconde altre finalità e altri intenti.

  • #6

    yuppies (lunedì, 16 settembre 2013 17:53)

    pprprrrrrrrrrrrrrrrrrrrr che delusione

  • #7

    fuochi (lunedì, 16 settembre 2013 17:59)

    se spara, nu nze spara, ma chi se ne fotte, oramai è tutto illidiaco

  • #8

    nulla (mercoledì, 18 settembre 2013 20:38)

    io non ho sentito nulla e va bene così sono andato a caccia e così ho risolto il problema, oramai casale è tutto un problema, rassegniamoci

Gli autori degli articoli e i responsabili del sito casaledicarinola.info dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori.

La redazione e gli autori partecipano e intervengono nella discussione, in linea con la filosofia di trasparenza e apertura del sito casaledicarinola.info.
  L'amministratore del sito si impegna a moderare nei limiti del regolamento.