Partita ricca di emozioni...

Partita ricca di emozioni tra le due compagini che avevano voglia di far bene. Il Carinola per continuare a stupire,il S.M.la Fossa per provare a consolidare il primato:sono queste le premesse del pomeriggio al Comunale di Carinola. Purtroppo i locali escono a testa alta,anzi altissima dopo aver giocato una partita contro la prima forza del campionato,in cui avrebbero meritato sicuramente la vittoria e solamente la sfortuna ed alcune decisioni del sig.Alexander di Napoli veramente discutibili.

 

Prima di passare alla cronaca della partita,mi sento obbligato a dover fare i complimenti a tutta la squadra che ha davvero dato l’anima fino all’ultimo minuto,lottando per 94’ contro avversari e sfortuna…..tanta sfortuna. Altro doveroso grandissimo ringraziamento a tutta la panchina che ha seguito,incitato e sofferto come se fossero in campo…….davvero esemplari.

 

Il Carinola si ritrova e si riscopre squadra in grado di non aver paura di nessuno.

 

Ma veniamo alla partita. Gli ospiti giocano meglio nelle prime battute del match,ma le occasioni da gol arrivano per i locali:prima Nave S. al 31’che con un missile terra aria colpisce l’incrocio dei pali e poi capitan Fiorillo al 37’ con un gran tiro,con il portiere avversario che si supera respingendo in angolo. Così il risultato non si sblocca e resta inchiodato sullo 0-0.

 

La ripresa su apre con i primi della classe più determinati,ma è sempre il Carinola che fa la partita e come spesso accade nel calcio,non sempre vince chi merita. Al 59’ mischia in area del Carinola e parente di testa batte l’incolpevole Federico.Al 76’ secondo episodio chiave della partita,ancora Nave S. dalla sinistra colpisce la traversa. Carinola tutta in avanti alla disperata ricerca del pareggio,ma il solito Parente (una furia scatenata)al’85’ raddoppia in contropiede.

 

Oggi il Carinola è stato sicuramente superiore al S.M. la Fossa e senza nessun timore possiamo davvero affermare che i ragazzi avrebbero meritato la vittoria.

 

“E’stato un grande Carinola- afferma il presidente Giuseppe Del Prete- se avessimo chiuso il primo tempo 2-0 non avremmo rubato nulla. Per quello che ho visto oggi,sono fiducioso per la gara di mercoledì”

 

Già, mercoledì gara per gli ottavi di Coppa Campania,che per i Caleni potrebbe essere la gara della stagione.

 

19 Febbraio 2014 By WALTER CAPUTO

 

 



Scrivi commento

Commenti: 0

Gli autori degli articoli e i responsabili del sito casaledicarinola.info dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori.

La redazione e gli autori partecipano e intervengono nella discussione, in linea con la filosofia di trasparenza e apertura del sito casaledicarinola.info.
  L'amministratore del sito si impegna a moderare nei limiti del regolamento.