Una serata d’agosto…

 

Descrivere una serata agostana in compagnia di amici è impresa ardua, da un lato per colpa del coinvolgimento emotivo, e dall’altro perché la serata nata come una tranquilla “braciata” (una delle troppe) si è trasformata in un effluvio di emozioni, di suoni, di voli pindarici (musicali)….

 

E’ sempre così una serata con Jari, a casa sua è fonte  ed elisir di vita perché in poche ore vivi emozioni che ti bastano per un anno, e forse (senza forse) per un anno non vivrai più.

 

Come descrivere le emozioni ?

 

Come descrivere i suoni ?

 

Come descrivere la musica? “ che ti lava l’anima fino a renderla …..sdrucita

 

L’amichevole incontro tra i “resti della Jari jazz band” nei suoi più espressivi ed eclettici elementi (Jari appunto ed Andrea) con i ragazzi del Muzak .  

 

Apro parentesi …. descrivere i Muzak, la loro capacità di coinvolgimento nelle suggestioni, la maestria musicale che li accompagna potrebbe essere solo un esercizio pleonastico, lo riduco volutamente così: … cazzo come sono bravi i Muzak !!! 

 

 

Comunque dall’incontro conviviale,  come una miccia scintillante si è innescata l’esplosione musicale  di ritmi e suoni:  così tra l’accenno di uno swing ( l’amato swing di Jari), un giro jazz che d’incanto si trasformava in un liscio da balera per poi concludersi in un profondo e toccante blues. E i canti, intimi e profondi  che nella loro semplicità t’arrivavano fino a toccarti  l’anima. Appunto. !!!

 

E così, tra una salsiccia e una bistecca arrostiti dall’ottimo Emiliano, che tralasciando la griglia s/c -i deliziava con la tromba rimembrandosi della sua genìa artistica in una esibizione “epica”. E poi i dolci (e quanti dolci) dell’ ottima Viola, una serata d’agosto tra amici si è trasformata in un evento cui per l’ennesima volta è stato formidabile partecipare.

 

Tutto bagnato da ottimo vino.

 

10 Settembre 2013 By bitta 2005



Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    iari (martedì, 10 settembre 2013 13:57)

    grazie donato sia per l'articolo sia per la bellissima serata passata insieme...credo che sia bellissimo ritrovarsi una volta l'anno tutti insieme, e "festeggiare" con del buon vino,dell'ottima compagnia, e dalla sublime sauciccia paesana, e "strombazzare"un po di swing insieme all'amico andrea ( che tra le tante qualità,fa anche del buon vino).che dire poi dei muzak..........sono fantastici e spettacolari (e non parlo così per ragioni familiari), e ringrazio ancora francesco,che con la sua voce vibrante,calda ed a tratti celestiale,ha ragalato a tutti noi forti emozioni.che dire poi di sandro......grandioso nel suo repertorio "danieliano" che ha chiuso la serata in bellezza!grazie a tutti gli intervenuti,appuntamento alla prossima serata agostana!!!!!!!!!!!un saluto a tutti iari

  • #2

    solo solo (martedì, 10 settembre 2013 17:04)

    mangi sembe sulu vabbuò !!!!!

Gli autori degli articoli e i responsabili del sito casaledicarinola.info dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori.

La redazione e gli autori partecipano e intervengono nella discussione, in linea con la filosofia di trasparenza e apertura del sito casaledicarinola.info.
  L'amministratore del sito si impegna a moderare nei limiti del regolamento.